logo MB   MB Simon



 

Scheda del prodotto


Costruttore: MB
Categoria: gioco elettronico
Luogo d'origine: U.S.A.
Anno produzione: 1978
Catalogato nel: 2024


Descrizione

Simon è un gioco di memoria inventato da Ralph Baer nel 1978 e programmato da Lenny Cope. Baer, considerato il padre dei videogiochi, aveva sviluppato nel 1972 il prototipo del Magnavox Odissey, la prima console da giochi casalinga.
Il dispositivo, che utilizza il microcontrollore TMS 1000 della Texas Instruments, genera una serie casuale di toni e luci e richiede all'utente di ripetere la sequenza. Se l'utente riesce, la serie diventa progressivamente più lunga e complessa. Una volta che l'utente fallisce o scade il limite di tempo, il gioco finisce.
Simon, distribuito dalla statunitense Milton Bradley (MB), ottenne un immediato successo fin dal suo lancio nel 1978 (prezzo $24,95), ed è diventato un simbolo degli anni ‘70-’80.
MB, sull’onda del successo ottenuto, produsse qualche anno dopo il Pocket Simon, di dimensioni più piccole, ed il Super Simon espanso con otto pulsanti. Il Simon originale non è più in produzione; Hasbro, che ha rilevato la MB nel 1984, commercializza alcune varianti, tra cui un Simon da viaggio e un Simon evoluto con diverse possibili modalità di gioco (inclusa una in cui i quadranti non appaiono colorati).


Particolarità

Data la sua popolarità, Simon ha ispirato una serie infinita di imitazioni con altri nomi, commercializzati dai principali produttori di giochi elettronici.

 
 

Questa pagina è stata visitata 487 volte dal 23-03-2024.